Possibili disagi di fronte alla chiusura dell'impianto per il trattamento dei rifiuti, dovuto ad attività urgenti di manutenzione, dunque per cause non legate a Minerva o i Comuni. A seguito di questa situazione potranno essere ridotti i servizi di raccolta sui comuni serviti dal consorzio Minerva Ambiente.
I Comuni ed il consorzio Minerva potranno aggiornare la cittadinanza nelle prossime ore ma nel frattempo chiediamo la massima collaborazione. Si richiede pertanto a tutti di ridurre i conferimenti di indifferenziato, in primis nei comuni serviti con cassonetti ma anche nei comuni con servizio di raccolta domiciliare.
Minerva Ambiente, di concerto con tutti i Comuni, sta affrontando questa situazione di emergenza con il massimo impegno cercando di fare tutto il possibile per ridurre i disagi alla cittadinanza.
Chiediamo massima collaborazione a tutti in attesa di soluzioni a cui, di concerto con la Regione, si sta lavorando per trovare altri siti di conferimento.
Fiduciosi in una piena collaborazione, ringraziamo la cittadinanza per la comprensione.
Minerva scarl ed i Comuni soci

Minerva Ambiente informa che, in relazione alla proclamazione dello sciopero generale dei lavoratori del comparto dell’igiene ambientale promosso dalle organizzazioni sindacali Fiadel, Cgil, Cisl, Ultratrasporti per l’intera giornata di domani (mercoledì 30 giugno) non sarà garantito il regolare svolgimento dei servizi nei Comuni di Colleferro, Segni, Gavignano, Labico, Carpineto Romano, Gavignano, Nemi, Gorga, Capranica Prenestina.
Saranno garantiti i servizi essenziali previsti per legge. Il servizio riprenderà regolarmente giovedì (1 luglio).
Per ulteriori informazioni per il servizio: www.minervambiente.it; 0686356943 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SI è svolta questa mattina, presso il Comune di Colleferro, l’Assemblea dei soci di Minerva Ambiente che ha visto la presentazione, da parte dell’Amministratore unico, Alessio Ciacci, del bilancio economico al 31.12.2020.
Nel 2020 è aumentato il numero di comuni soci, a seguito del’entrata dei Comuni di Segni e Capranica Prenestina, oltre ai Comuni di Collefferro, Labico, Genazzano, Carpineto Romano, Nemi, Gavignano e Gorga. Il fatturato della società si è stabilizzato a circa 7,5 milioni di euro e l’utile raggiunto a fine anno, al netto delle imposte, è stato di 184.000 euro. Un risultato davvero significativo per Minerva Ambiente e per tutti i comuni soci, che dimostra, ancora una volta, la sostenibilità economica della società e pone le basi per un consolidamento dei servizi, l’avvio di un piano degli investimenti e di una prospettiva anche per l’ampliamento ad altri possibili comuni.

Minerva Scarl - Capitale Sociale Euro 66.302,08 00034 
Numero REA RM – 1556685 - Codice fiscale 14939431004 Via Tiziano, 8. Colleferro (RM) Indirizzo PEC consorziominerva@legalmail.it