Perché Minerva

Perché Minerva

Un territorio simbolico

Un territorio simbolico

Una nuova azienda

Una nuova azienda

Una voce ambientalista

Una voce ambientalista

Perché Minerva

Minerva era considerata la dea delle attivitá intellettuali e della guerra per le giuste cause. Era saggia, leale, e combatteva al fianco degli onesti >>

Un territorio simbolico

La Valle del Sacco è diventata un luogo simbolo delle battaglie ambientaliste, grazie all’impegno dei cittadini e delle amministrazioni comunali >>

Una nuova azienda

Nasce il Consorzio Minerva, la nuova azienda pubblica di gestione rifiuti per la Valle del Sacco. Efficace, etica e in difesa dei valori ambientali >>

Una voce ambientalista

Come la dea Minerva accanto al sostegno per le giuste cause del nostro territorio, vogliamo promuovere la cultura sostenibile in tutta Italia >>

Minerva scarl, società pubblica di igiene urbana dei comuni di Colleferro, Segni, Labico, Genazzano, Carpineto Romano, Nemi, Gorga, Gavignano e Capranica Prenestina, nei mesi scorsi aveva proceduto, dopo una gara ad evidenza pubblica per la fornitura di nuovi mezzi, a fare aggiudicazione definitiva per i servizi rivolti ai nove comuni soci. La fornitura non si era potuta però concretizzare e formalizzare definitivamente per uno dei quattro lotti della gara, oggetto di un ricorso effettuato da uno dei partecipanti.

Nella sezione selezione del personale, dell'area trasparenza, è stato pubblicato l'avviso di selezione pubblica per titoli ed esami per l'eventuale assunzione a tempo indeterminato a tempo pieno di n. 1 (UNO) responsabile dell'area tecnica - livello 8 area tecnica amministrativa - del CCNL Utilitalia dei servizi ambientali 10 luglio 2016 e successive modifiche. Vai all'avviso

Un vero e proprio balzo in alto per la raccolta differenziata a Carpineto Romano. Fin da subito, con l’introduzione di un sistema di raccolta “porta a porta” e l’eliminazione dei cassonetti stradali, la raccolta differenziata è schizzata di 60 punti percentuali rispetto alla media del 2011, che era del 12%. Un nuovo importante traguardo raggiunto sia per il Comune di Carpineto Romano, che per l’azienda Minerva Ambiente, costituita dai comuni soci nel 2019 e in fase di continua crescita. 

Alessio Ciacci, nell’ultimo viaggio in Brasile, su invito dell’Ambasciata italiana e dell’Istituto Rifiuti Zero Brasile, racconta la proficua esperienza e il bagaglio di una settimana di incontri e confronti.
Come nasce una strategia Zero Waste? “L'unico modo di gestire correttamente i rifiuti consiste nella partecipazione dei cittadini e nello scambio di buone pratiche” – così Alessio Ciacci, rientrato dal lungo volo transoceanico, commenta la sua esperienza in Brasile dove ha partecipato a fine marzo alla "Settimana dell'Ambasciata verde”, per uno scambio internazionale sulle migliori pratiche di gestione dei rifiuti urbani tra Italia e Brasile.

Con la presente nota stampa il consorzio Minerva Ambiente intende chiarire che in seguito alle nuove disposizioni dell’Istituto Superiore della Sanità, permane l’obbligo della raccolta differenziata anche a tutte le famiglie in cui siano presenti persone affette da Covid, ma con alcuni accorgimenti volti sia a limitare il più possibile errori nella raccolta e nel conferimento dei rifiuti, sia a salvaguardia della sicurezza in ambito domestico e della salute degli operatori ecologici addetti alla raccolta dei rifiuti.

Minerva Scarl

Via Tiziano n.8
00034 Colleferro (RM)
Codice fiscale 14939431004
Tel 06.9782744
Fax 06.86356950
PEC consorziominerva@legalmail.it

Numero REA RM – 1556685
Capitale Sociale Euro 66.302,08

 

whistleblowing minervas

Area riservata