Perché Minerva

Perché Minerva

Un territorio simbolico

Un territorio simbolico

Una nuova azienda

Una nuova azienda

Una voce ambientalista

Una voce ambientalista

Perché Minerva

Minerva era considerata la dea delle attivitá intellettuali e della guerra per le giuste cause. Era saggia, leale, e combatteva al fianco degli onesti >>

Un territorio simbolico

La Valle del Sacco è diventata un luogo simbolo delle battaglie ambientaliste, grazie all’impegno dei cittadini e delle amministrazioni comunali >>

Una nuova azienda

Nasce il Consorzio Minerva, la nuova azienda pubblica di gestione rifiuti per la Valle del Sacco. Efficace, etica e in difesa dei valori ambientali >>

Una voce ambientalista

Come la dea Minerva accanto al sostegno per le giuste cause del nostro territorio, vogliamo promuovere la cultura sostenibile in tutta Italia >>

Minerva Scarl e i Comuni soci per rispondere ai dubbi dei cittadini sulla raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta, sta portando avanti una serie di appuntamenti informativi stradali rivolti a tutti i cittadini. I punti informativi sono presidiati da personale competente che risponde ai dubbi degli utenti.
Nei prossimi giorni saranno allestiti altri punti informativi stradali in cui i cittadini potranno ricevere i chiarimenti necessari sulla corretta differenziazione dei rifiuti e sul loro conferimento. 

Il Primo Rapporto di Sostenibilità dell'azienda e dei Comuni soci, presentato in anteprima a Rimini alla fiera internazionale dell’economia circolare, illustrato oggi a Colleferro

Minerva Scarl, nel giorno del suo terzo compleanno dall’avvio dei servizi sui comuni serviti, compie un altro importante passo in avanti: presenta oggi ai cittadini il suo primo Report di Sostenibilità. La storia di una nuova azienda pubblica, al servizio dei cittadini e dell’ambiente, si arricchisce di un altro tassello per monitorare qualità dei servizi e migliorare continuamente la propria qualità e sostenibilità ambientale.

Si è concluso, lunedì 6 giugno, il progetto didattico ideato da Minerva Scarl, con il sostegno del Comune di Colleferro, sulla raccolta differenziata e, in particolare, sui Raee. Il progetto, sostenuto dal CdcRaee (Centro di Coordinamento Raee) ha visto coinvolti studenti delle scuole secondarie di primo grado e scuole secondarie di secondo grado di Colleferro.
Dopo alcune settimane di lavoro e il coinvolgimento attivo di oltre 300 studenti, nella mattinata di ieri le classi partecipanti al Contest si sono ritrovate presso l'Auditorium della Musica di Colleferro per la consegna dei premi: buoni da spendere per l'acquisto di libri o materiale didattico.

Parte oggi la nuova campagna di sensibilizzazione e di comunicazione sulla raccolta differenziata promossa da Minerva Ambiente e dai Comuni soci (Colleferro, Segni, Labico, Genazzano, Carpineto Romano, Nemi, Gorga, Gavignano, Capranica Prenestina) con l'intento di incentivare comportamenti corretti e utili al fine di migliorare continuamente le performance della raccolta differenziata.

A seguito del Protocollo d’intesa tra il Comune di Colleferro, la Regione Lazio e Lazio Ambiente per il trasferimento della discarica, nonché l’approvazione del Contratto da parte dell’Assemblea dei soci della società Minerva Ambiente, è stato formalizzato l’effettivo passaggio della gestione della discarica.

Minerva Scarl

Via Tiziano n.8
00034 Colleferro (RM)
Codice fiscale 14939431004
Tel 06.9782744
Fax 06.86356950
PEC consorziominerva@legalmail.it

Numero REA RM – 1556685
Capitale Sociale Euro 66.302,08

 

whistleblowing minervas

Area riservata