Un territorio simbolico - il racconto della mobilitazione

La Valle del Sacco è il terzo sito più inquinato d’Italia e dal 2006 è stato dichiarato lo stato di emergenza socio-economico-ambientale. É stata funestata da decenni di inquinamento industriale, discariche a cielo aperto e sversamenti illegali lungo il fiume. L’atmosfera sembrerebbe quella di un territorio cupo, ferito e saccheggiato. Ma la Valle del Sacco è molto più di questo: è un’area enorme, nel cuore dell’Italia, dalla storia millenaria e dalla bellezza rara. I cittadini e le amministrazioni comunali hanno reagito facendo della valle un emblema della difesa dei valori ambientali e un luogo simbolo delle battaglie ambientaliste. É questo l’obiettivo del Consorzio Minerva: proseguire lungo la strada già inaugurata, dall’emergenza al rilancio territoriale. Vogliamo farlo al fianco dei cittadini perché tutti possano diventare soggetti attivi nel preservare il nostro territorio

Il 16 Ottobre 2019 il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa e il governatore Nicola Zingaretti hanno visitato Colleferro. Parte finalmente la bonifica

Domenica 6 ottobre è stato piantato il primo albero sui terreni di Colle Fagiolara. É il primo seme per la rinascita della Valle

Il 5 dicembre 2017 il sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna si sdraia a terra per bloccare il passaggio di un tir diretto a Colle Sughero

Minerva Scarl - Capitale Sociale Euro 66.302,08 00034 
Numero REA RM – 1556685 - Codice fiscale 14939431004 Via Tiziano, 8. Colleferro (RM) Indirizzo PEC consorziominerva@legalmail.it