Minerva è una società consortile a responsabilità limitata, costituita dai comuni di Colleferro, Labico, Genazzano, Carpineto Romano, Nemi, Gavignano, Gorga e a cui stanno aderendo anche i comuni di Segni e Capranica Prenestina

La società è amministrata da un Amministratore Unico, Alessio Ciacci, nominato dall’Assemblea del 27 giugno 2019, a seguito del pensionamento anticipato del dott. Raffaele Cocciò.

L’avvio operativo della società avviene in data 1 dicembre 2019, in seguito all’accordo del 29 ottobre 2019 tra il presidente di Lazio Ambiente Daniele Fortini, e l’amministratore unico Alessio Ciacci, che stabiliva un iniziale affitto del ramo di impresa della raccolta, destinato a diventare, dopo la definizione di valore, acquisto definitivo

 Il Consorzio svolge attualmente per i comuni di Colleferro, Segni, Labico, Genazzano, Carpineto Romano, Nemi, Gavignano, Gorga e Capranica Prenestina i seguenti servizi:

  • Gestione del servizio pubblico di raccolta dei rifiuti solidi urbani ed assimilabili;
  • Spazzamento manuale e meccanico;
  • Gestione delle isole ecologiche.

 Il Consorzio ha un capitale sociale di € 66.302,08, secondo quote differenziate, con scadenza 2060.

 

Minerva Scarl - Capitale Sociale Euro 66.302,08 00034 
Numero REA RM – 1556685 - Codice fiscale 14939431004 Via Tiziano, 8. Colleferro (RM) Indirizzo PEC consorziominerva@legalmail.it